126° edizione della Fiera Internazionale di Canton

La Fiera di Canton o Canton Fair è la più importante fiera internazionale cinese. Si tiene due volte l’anno, in primavera e in autunno, nella città da cui prende il nome, ossia la città di Guangzhou, nella provincia sud-orientale del Guangdong.

La storia

Il primo evento ha avuto luogo nella primavera del 1957. È la fiera più antica della Cina e negli anni è diventata la più grande e la più rappresentativa del Paese. Durante una storia che vanta 125 sessioni, ha infatti raggiunto il record tra le fiere internazionali per

  • durata
  • livello qualitativo
  • numero di presenze
  • varietà di merci
  • turnover aziendale

Dal 2007 il nome completo è China Import and Export Fair (中国 进出口 商品 交易会). La fiera è promossa dal Ministero del Commercio cinese e dal Governo della provincia del Guangdong. È organizzata dal China Foreign Trade Center ed è ospitata nel Canton Fair Complex Pier, nel distretto di Haizhu, lungo il corso del fiume Zhujiang.

 

La fiera

Il complesso occupa 1.185.000 m². La scorsa sessione primaverile, tenutasi dal 15 aprile al 5 maggio 2019, ha ospitato 60.651 stand, che hanno attirato 25.496 aziende dalla Cina e dall’estero. Hanno partecipato 191.950 visitatori.

I visitatori partecipano alla Fiera di Canton per trovare nuovi clienti o nuovi fornitori, aggiornarsi rispetto al mercato internazionale e le tendenze del momento, trovare ed offrire nuove possibilità di commercio. Nonostante la tradizionale negoziazione contro i campioni, la fiera aggiunge modalità di scambio online.

L’obiettivo principale della fiera è promuovere il commercio estero, ma nella fiera sono presenti anche società le cui attività sono incentrate sull’importazione. Inoltre, partecipano aziende che trattano altri tipi di attività commerciali come la cooperazione e lo scambio economico e tecnico, l’ispezione delle merci, assicurazioni, logistica e trasporti, pubblicità e marketing, consulenza commerciale.

Le fasi

Ognuna delle due sessioni della Fiera, quella primaverile e quella autunnale, si compone di tre fasi.

Fase 1

Elettronica ed elettrodomestici, apparecchiature di illuminazione, veicoli e pezzi di ricambio, macchinari, hardware e strumenti, energia e risorse, prodotti chimici, materiali da costruzione.

Fase 2

Beni di consumo, regali, decorazioni per la casa.

Fase 3

Forniture per ufficio, custodie e borse, scarpe, tessuti e abbigliamento, prodotti per il tempo libero, dispositivi medici e prodotti sanitari, alimentari.

In questo momento sta avendo luogo la sessione autunnale del 2019, il 126esimo evento. La prima fase si è tenuta dal 15 al 19 ottobre; la seconda avrà inizio domani 23 ottobre, fino al 27; la terza e ultima fase avrà luogo dal 31 ottobre al 4 novembre.

Il padiglione nazionale sezione export della Fiera di Canton è suddiviso in 16 categorie di prodotti, a loro volta suddivise in 51 sezioni. Durante questa sessione, saranno oltre 24.000 le società e imprese del commercio estero cinese a prendere parte alla fiera. Tra questi, sono incluse imprese private, fabbriche, istituti di ricerca scientifica, imprese di proprietà straniera e società di commercio estero.

Rispetto alle precedenti sessioni della Canton Fair, questa sembra essere la più promettente e prestigiosa.

Torna su